/ Verbano

Verbano | 26 maggio 2023, 10:00

Musica e spiritualità, un festival sulle alture del Verbano con i big dell’indie

Si terrà fra il 26 maggio e il 27 giugno a Bee, Premeno, Baveno

Musica e spiritualità, un festival sulle alture del Verbano con i big dell’indie

Sale l’attesa per il festival di musica e spiritualità. Ideato da Pierfrancesco Pacoda, si terrà fra il 26 maggio e il 27 giugno, sulle alture che affacciano sul lago Maggiore, un ciclo di conversazioni e piccole esibizioni acustiche con alcuni artisti “indie” italiani.

Gli appuntamenti, va detto, inizieranno alle 20:30 (a Baveno alle 21) e saranno tutti a ingresso gratuito. Così Pacoda nel presentare l’iniziativa: “Abbiamo chiesto ad alcuni tra i più originali artisti della nuova musica italiana di mettersi a nudo, di raccontarsi senza filtri, di far diventare patrimonio comune il loro essere un tramite per una narrazione capace di unire creatività e riflessione intorno al tema della spiritualità. Ogni incontro sarà caratterizzato da una conversazione, per svelare il senso dell’essere artista, sempre accompagnata da una esibizione in acustico, pensata appositamente per i luoghi che accoglieranno gli spettacoli.

Niente volumi alti e mega impianti di amplificazione, ma rispetto e forte interazione con l’ambiente e chi lo abita. Tutte gli spettacoli saranno quindi della prime assolute, uniche e irripetibili, produzioni pensate e realizzate solo per il festival, un unicum nel panorama musicale italiano”.

Venerdì 26 maggio, Verbania Parco Besozzi Benioli, apertura coi monaci tibetani del Kunpen Lama Gangchen. Concerto reading dell'ex Csi Massimo Zamboni “La macchia mongolica”. Martedi 30 maggio, Bèe, piazza Barozzi, Vasco Brondi (Le Luci della Centrale Elettrica, nella foto). Domenica 4 giugno, Vignone, Pianezze di Bureglio, Maestro Thonla Sonam, concerto di campane tibetane. Giovedi 15 giugno, Premeno, Villa Bernocchi, Paolo Benvegnù. Venerdì 16 giugno, Arizzano, GodBlessComputers. Sabato 17 giugno, Ghiffa, Sacri Monti, Bebo Guidetti (Lo Stato Sociale). Il 27 giugno, Baveno, piazza della Chiesa, Cristiano Godano (Marlene Kuntz).


Alessandro Garavaldi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore