/ Sanità

Sanità | 02 marzo 2023, 09:20

Giornata del rene, il 9 marzo prevenzione e informazione anche nel Vco

A Omegna controllo della pressione arteriosa ed esame per controllare la presenza di proteine e zucchero

Giornata del rene, il 9 marzo prevenzione e informazione anche nel Vco

Un'adeguata prevenzione delle malattie renali si realizza con il precoce riconoscimento dei primi segni: l'ipertensione e la proteinuria. Sono ambedue fattori che danneggiano gravemente i reni senza dare disturbi e passando per questo inosservati. Oggi la medicina è in grado di correggere entrambi, prevenendo il danno renale irreversibile, purché vengano riconosciuti per tempo.

La Fondazione Italiana del Rene Onlus si è impegnata da tempo a realizzare campagne di prevenzione e informazione sulle malattie renali ed ha avviato per la prima volta in Italia, il progetto Prevenzione delle malattie renali: l'iniziativa si è già svolta con successo nel recente passato in molte città Italiane in collaborazione con la Società Italiana di Nefrologia (SIN) e con la Croce Rossa Italiana (CRI).

Essa verrà ripresa nel 2023 dopo 3 anni di sospensione legati alla pandemia Covid, in numerose città italiane nella Giornata Mondiale del Rene 2023, cioè il 9 marzo 2023.

Nel Vco la campagna realizzata in collaborazione con l’Associazione anaRene Onlus, la Cri e il Corpo Volontari del Soccorso di Omegna, prevede la presenza dalle ore 9.00 alle ore 17.00, ad Omegna in Largo Cobianchi (zona Municipio), di una postazione all'interno della quale, in spazi che consentono l'assoluto rispetto della privacy, personale medico e personale infermieristico della SOC di Nefrologia e Dialisi dell’ASL VCO sarà disponibile ad effettuare gratuitamente il controllo della pressione arteriosa e l'esame per il controllo dell'eventuale presenza di proteine e/o zucchero su un campione di urine raccolte al momento.

Ai soggetti esaminati sarà rilasciata una scheda riportante i risultati degli esami e coloro ai quali saranno riscontrate ipertensione arteriosa e/o proteinuria e/o zucchero saranno invitati a presentarsi poi nell'ambulatorio di Nefrologia per un approfondimento diagnostico. Si renderà così possibile una diagnosi precoce della patologia ed un eventuale adeguato ed efficace trattamento.


C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore