/ Cronaca

Cronaca | 03 agosto 2022, 15:26

Bimbo di pochi mesi rischia di soffocare, salvato da un agente della Polizia Locale

L'agente gli ha salvato la vita praticandogli la manovra di Heimlich

Bimbo di pochi mesi rischia di soffocare, salvato da un agente della Polizia Locale

Ingerisce pezzi di biscotto troppo grossi, diventa cianotico e perde i sensi. Protagonista un bimbo ucraino di pochi mesi che, questa mattina, stava passeggiando con la mamma in Vicolo del Porto a Intra. A riportarlo letteralmente in vita è un agente della polizia locale cittadina, Gabriele Ferraris, allertato dal collega Vigile di quartiere.

Sul posto ci sono diverse persone che tentano inutilmente di rianimare il piccolo. Ferraris decide di praticare al piccolo la manovra di Heimlich. Un gesto che ha salvato la vita al piccolo che dopo la manovra è riuscito a riprendersi e ha ricominciato a respirare.

Nel frattempo sul posto era anche arrivata un'ambulanza del 118.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore