/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 23 giugno 2022, 13:00

Il circolo e la bottega di Caprezzo cercano un nuovo gestore

L’avamposto in Valle Intrasca resta senza “timone”

Il circolo e la bottega di Caprezzo cercano  un nuovo gestore

Il saluto di Flavia e Giancarlo. Ultimi scampoli di apertura per il circolo di Caprezzo. L’avamposto in Valle Intrasca, vero e proprio punto di riferimento per la comunità locale e per gli escursionisti in cerca di un ricovero, “perde” i suoi gestori, Giancarlo e Flavia Malabarba, la coppia di milanesi arrivata dalle nostre parti negli anni scorsi e al timone del locale che riunisce bar, ristorante e bottega, sin dal 2017. Lasciano in queste ore e così nel piccolo centro montano la Cooperativa proprietaria del circolo cerca i loro sostituti. La formula contrattuale proposta è quella dell’affitto del ramo d’azienda.

“Bar e negozio sono un servizio primario per evitare lo spopolamento e per far fronte alle esigenze post pandemia”, dice a VcoNews un residente, che si dichiara ottimista per il futuro. Potrebbe, infatti, subentrare alla guida del circolo un’altra coppia del posto. Così sperano in valle.

Nell’alimentari, va detto, si può trovare un po’ di tutto: affettati, formaggi, pane e latte freschi, tutti i giorni, con tanta attenzione ai prodotti delle valli. Intanto, dalla loro pagina Facebook Flavia e Giancarlo rivolgono il loro commiato ai clienti. Un ultimo messaggio carico di affetto:

“Era il 2017 quando cominciavamo questa avventura e ci presentavamo a voi per raccontarvi del circolo e della bottega di Caprezzo appena rinnovati. Da allora i pranzi, le cene, le pizze, gli aperitivi e le occasioni per festeggiare e incontrarci si sono moltiplicate. In questi 1.500 giorni abbiamo avuto occasione di conoscere tanti volti nuovi e riabbracciare altrettanti amici: occasioni di gioia, pranzi in famiglia, semplici momenti di condivisione tra amici di cui ci avete reso partecipi scegliendo il nostro circolo.

Grazie! Ora, però, è venuto per noi il momento di voltare pagina e proseguire, questo è, infatti, il nostro ultimo messaggio: la nostra gestione del circolo di Caprezzo e della bottega volge al termine. Grazie a tutti per l’affetto di questi anni e buona vita”. La mail per eventuali contatti è circolodicaprezzo@libero.it

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore