/ Cronaca

Cronaca | 25 gennaio 2022, 08:50

Omegna, stuzzicadenti nel citofono a notte fonda: individuati 4 ragazzi

Due sono stati denunciati per molestie mentre gli altri sono stati segnalati alla procura dei minori

Omegna, stuzzicadenti nel citofono a notte fonda: individuati 4 ragazzi

Nella notte tra il 15 ed il 16 gennaio giungeva alle 2:10 una richiesta di intervento da parte di un cittadino residente in centro ad Omegna, il quale segnalava che alcuni ragazzi continuavano a citofonare il suo campanello di casa. Davanti all'ennesimo disturbo, l'omegnese appurava che era stato utilizzato uno stuzzicadenti in modo da azionare di continuo il citofono di casa e che era esasperato dalla situazione considerato che il gesto era stato reiterato in passato diverse volte.

Gli operatori intervenuti sul posto appuravano, non la presenza degli autori del gesto, bensì la presenza di alcune telecamere collegate con la sala operativa, utili, perché consentivano di individuare il percorso fatto da alcuni ragazzi. La visione delle immagini da parte dell'operatore della sala radio indirizzava gli operatori verso un vicolo poco lontano dall'abitazione, dove venivano identificati e rintracciati 4 ragazzi, due minorenni e due maggiorenni. Questi, su precisa richiesta degli operatori, ammettevano di essere stati gli autori del gesto e venivano anche riconosciuti dal segnalante tenuto conto che episodi di questo tipo si erano verificati già nella serata e nei trascorsi weekend.

Per tale motivo, i due minorenni venivano segnalati alla Procura dei Minori di Torino mentre i due maggiorenni venivano deferiti in stato di libertà ai sensi dell'art 660 c.p (molestia o disturbo alle persone).


C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore