/ Speciale

Speciale | 29 maggio 2021, 23:32

Nerini e Perocchio rilasciati. Il capo servizio Tadini va ai domiciliari

La decisione presa dal Gip di Verbania Donatella Banci Buonamici. Il procuratore Olimpia Bossi e il pm Laura Carrara avevano chiesto per tutti la convalida del fermo e di custodia in carcere

Nerini e Perocchio rilasciati. Il capo servizio Tadini va ai domiciliari

Misura cautelare solo per Tadini. Va infatti ai domiciliari Gabriele Tadini, il capo servizio della funivia del Mottarone.

Tornano liberi Luigi Nerini, il gestore dell'impianto, e Enrico Perocchio, direttore di esercizio. Lo ha deciso il gip di Verbania Donatella Banci Buonamici. I tre erano stati fermati nella notte tra martedì e mercoledì, per l'incidente che domenica ha causato 14 morti.

Il procuratore Olimpia Bossi e il pm Laura Carrara avevano chiesto per tutti la convalida del fermo e di custodia in carcere.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore