/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | 03 maggio 2021, 14:00

Crusinallo, Lega Salvini Cusio: “No alla chiusura della storica filiale di Intesa Sanpaolo”

Marchesa Grandi: “Priverebbe ancora una volta il nostro territorio di un servizio indispensabile a discapito dei cittadini e delle imprese, già fortemente provati da una crisi senza precedenti”

Crusinallo, Lega Salvini Cusio: “No alla chiusura della storica filiale di Intesa Sanpaolo”

No alla chiusura della filiale storica di Crusinallo di Intesa Sanpaolo”. Lo dichiara il commissario della Lega Salvini Cusio Paolo Marchesa Grandi, dopo la notizia circolata in queste ore sui mezzi di comunicazione che Intesa Sanpaolo avrebbe in previsione di chiudere nel Vco anche l’agenzia di Crusinallo, nell’ambito del piano di riorganizzazione che l’istituto bancario sta attuando da tempo su tutto il territorio italiano.

La sezione Cusio della Lega Salvini – dice Marchesa Grandi – si oppone a questo indirizzo e annuncia battaglia in tutte le sedi istituzionali a fianco dell’amministrazione comunale e del sindaco Paolo Marchioni. La filiale di Crusinallo rappresenta per storicità e importanza un perno fondamentale per le attività produttive della zona, per tutta la comunità locale e anche per il bacino circostante. La sua eventuale chiusura – sottolinea Marchesa Grandi – e il confluire della clientela nella sede centrale in piazza Beltrami a Omegna, rappresenterebbe un grave problema soprattutto per le persone anziane che hanno difficoltà a spostarsi e priverebbe ancora una volta il nostro territorio – conclude il commissario della Lega Salvini Cusio – di un servizio indispensabile a discapito dei cittadini e delle imprese, già fortemente provati da una crisi senza precedenti”.



Marchesa Grandi: “Priverebbe ancora una volta il nostro territorio di un servizio indispensabile a discapito dei cittadini e delle imprese, già fortemente provati da una crisi senza precedenti”




No alla chiusura della filiale storica di Crusinallo di Intesa Sanpaolo”.


Lo dichiara il commissario della Lega Salvini Cusio Paolo Marchesa Grandi, dopo la notizia circolata in queste ore sui mezzi di comunicazione che Intesa Sanpaolo avrebbe in previsione di chiudere nel Vco anche l’agenzia di Crusinallo, nell’ambito del piano di riorganizzazione che l’istituto bancario sta attuando da tempo su tutto il territorio italiano.


La sezione Cusio della Lega Salvini – dice Marchesa Grandi – si oppone a questo indirizzo e annuncia battaglia in tutte le sedi istituzionali a fianco dell’amministrazione comunale e del sindaco Paolo Marchioni. La filiale di Crusinallo rappresenta per storicità e importanza un perno fondamentale per le attività produttive della zona, per tutta la comunità locale e anche per il bacino circostante. La sua eventuale chiusura – sottolinea Marchesa Grandi – e il confluire della clientela nella sede centrale in piazza Beltrami a Omegna, rappresenterebbe un grave problema soprattutto per le persone anziane che hanno difficoltà a spostarsi e priverebbe ancora una volta il nostro territorio – conclude il commissario della Lega Salvini Cusio – di un servizio indispensabile a discapito dei cittadini e delle imprese, già fortemente provati da una crisi senza precedenti”.



C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore