/ Calcio

Calcio | 21 giugno 2024, 17:00

Michael Nino: “Dobbiamo migliorare tutti se vogliamo ottenere risultati importanti''

Il giovane mister ossolano ancora alla guida della Juve Domo nel prossimo campionato di Promozione

Foto: l'allenatore Micheal Nino a sinistra e a destra Giampiero Zani

Foto: l'allenatore Micheal Nino a sinistra e a destra Giampiero Zani

La scorsa stagione non è stata entusiasmante per la Juve Domo, che pure era partita bene e in diverse occasioni aveva messo in mostra un buon gioco e delle buone individualità. I granata sono però calati alla distanza e hanno chiuso a metà classifica, mai realmente invischiati nella lotta per la salvezza, ma lontani dalla zona playoff che era l’obiettivo stagionale.

Una stagione di transizione dunque, ma la società ha deciso senza esitazioni di riconfermare mister Michael Nino, un allenatore che ha i colori granata nel cuore:

Devo ringraziare tutta la società che ha deciso di darmi fiducia, in particolare il presidente e il direttore. Un ringraziamento particolare anche a tutto lo staff che mi ha supportato per tutta la scorsa stagione, e che è riconfermato per la prossima: Giampiero Zani, Stefano Bertalli, il preparatore dei portieri Gigi Lattanzio”.

La Juve Domo vuole essere protagonista nel prossimo campionato di Promozione:

La società è al lavoro per rinforzare la rosa, di certo dobbiamo migliorare tutti, la società, il mister e i giocatori, se vogliamo ottenere risultati importanti, come merita una piazza come questa”.

Si parla di una campagna acquisti importante per voi, ad esempio circola il nome di De Ponti dall’Omegna:

Ancora non c’è nulla di ufficiale, non posso fare nomi in questo momento. Di sicuro partiamo dalla riconferma di buona parte della rosa della stagione scorsa: tutti restano volentieri a Domodossola, ma qualche cambiamento lo faremo. Qualche discorso ben avviato c’è, cerchiamo ragazzi validi per crescere non solo tecnicamente ma anche a livello umano, i nuovi giocatori dovranno essere anche una guida per i più giovani”.

Avete già discusso di obiettivi con la società?

“E’ troppo presto per parlare di obiettivi, non si conosce ancora il girone, né la campagna acquisti nostra e delle concorrenti. Di sicuro posso dire che bisognerà fare di più a tutti i livelli, ci vuole entusiasmo e passione per fare crescere la Juve Domo. Le basi sono solide, l’anno prossimo abbiamo l’obbligo di farci trovare pronti, per ottenere una posizione di classifica migliore rispetto alla stagione scorsa”.

Marco Barbetta

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore