/ Attualità

Attualità | 03 aprile 2024, 18:20

Turismo da record nel Vco: nel 2023 superato il milione di arrivi

Crescono i dati relativi alle presenze di turisti nel territorio provinciale, tanto sui laghi quanto in zone di montagna

Turismo da record nel Vco: nel 2023 superato il milione di arrivi

Le attività turistiche del Verbano-Cusio-Ossola si sono lasciate alle spalle la crisi pandemica. Lo scorso anno, per la prima volta, gli arrivi hanno superato il milione: 1.039.850.

“Il 9,54% in più rispetto al 2022 – informa Giandomenico Albertella, consigliere provinciale delegato al Turismo -. Le giornate di presenza si attestano al di sopra dei 3 milioni (3.672,257) nella nostra provincia, l’8,24% in più; sui 4 milioni e 7000mila con i territori aggregati al Distretto del vicino Novarese”.

In crescita sia il mercato italiano – 1,38% negli arrivi, 2,83 nelle giornate di presenza – sia quello straniero - 12,83% negli arrivi, 9,58% nelle giornate di presenza – mentre non decolla il periodo medio di permanenza, ancorato ai 3,5 giorni, 4 considerando il Novarese.

“Segnalo – aggiunge Albertella – il recupero delle strutture ricettive che, fino a qualche anno fa, sembravano giunte a maturità, come l’entroterra collinare sopra Verbania: mi riferisco a Bée e Premeno”.

“Negli ultimi 3 anni e mezzo – sottolinea Francesco Gaiardelli, presidente del Distretto turistico dei Laghi – abbiamo lavorato molto in termini di promozione. Ma occorre aumentare la partecipazione dei privati nel Distretto, oggi al 20% a fronte dell’80% pubblico nel capitale sociale. Vorrei, però, una Regione più presente. Soprattutto in termini di infrastrutture. Mi riferisco ali lavori sulla linea del Sempione, benvenuti, ma dovevano essere programmati proprio durante la stagione turistica? Con strade migliori, le stazioni sciistiche non sarebbero rimaste chiuse durante il ponte pasquale appena terminato”.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore