/ Ambiente

Ambiente | 28 febbraio 2024, 18:30

Alto pericolo valanghe in Ossola

Arpa Piemonte segnala un livello di forte rischio su tutto l'arco alpino a partire dall'Anzasca sino a Vigezzo

Alto pericolo valanghe in Ossola

Alto pericolo valanghe in Ossola. In tutto l’arco alpino – Pennine e Lepontine - si  segnala un livello 4 di pericolo, cioè alto. Soprattutto il versante tra Anzasca, Antrona e  Bognanco.

‘’Attenzione alla neve fresca e alla neve slittante – scrive Arpa Piemonte - . Con le nevicate, il numero e le dimensioni dei punti pericolosi aumenteranno.  Nelle regioni con tanta neve, le vie di comunicazione in quota potranno localmente essere in pericolo.

Cadranno da 30 a 50 cm di neve. Il vento a tratti forte rimaneggerà intensamente la neve fresca. Con l'innalzamento del limite delle nevicate, nel corso della giornata sono possibili valanghe asciutte e umide, che possono raggiungere dimensioni molto grandi. Gli accumuli di neve ventata di più recente formazione possono subire un distacco in seguito al passaggio di un singolo appassionato di sport invernali al di sopra dei 1800 m circa. Ciò soprattutto nelle conche, nei canaloni e dietro ai cambi di pendenza. I punti pericolosi sono con il cattivo tempo appena individuabili.

Le escursioni con gli sci o le racchette da neve, così come le discese fuori pista sono vivamente sconsigliate’’.

Renato Balducci

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore