/ Attualità

Attualità | 04 agosto 2022, 19:30

Nel 2022 sono state 930 le richieste di reddito di cittadinanza nel Vco

In Piemonte le domande sono oltre 46 mila, la nostra provincia è quella che ne ha meno

Nel 2022 sono state 930 le richieste di reddito di cittadinanza nel Vco

Blitz della Finanza a Torino: scoperte 314 persone che percepivano il reddito di cittadinanza illegalmente. Persone residenti in Romania, quindi senza diritto ad avere il reddito. L’operazione ha visto l’emissione di 5 misure cautelari, una di queste è a carico di una donna che lavorava in un Caf e in un patronato zonale torinese. Gli altri quattro, tutti irreperibili, erano i mediatori tra lei e i percettori irregolari. Un danno allo Stato di circa 1 milione e 400 mila euro. Questo riportavano ieri i giornali torinesi relativamente all'ultima indagine.

Ma com’è la situazione del reddito di cittadinanza in Piemonte e nel Vco?

Secondo i dati i primi 6 mesi del 2022 hanno visto oltre 46 mila domande inoltrate all’Inps. Da inizio dell’anno sono stati oltre 83 mila i nuclei che hanno percepito almeno una mensilità di reddito di cittadinanza o di pensione di cittadinanza , in tutto 163 mila cittadini che hanno goduto almeno una volta di un importo mensile medio di 520 euro.

Degli oltre 46 mila richiedenti, emerge che il Vco è la provincia dove ce ne sono meno in tutto il Piemonte. Il Vco registra 930 richiedenti, poi Biella (1537), Vercelli (1927), Asti (2153), Novara (3396), Cuneo (3417), Alessandria ( 4589), Torino (28195). La vicina Valle d’Aosta ha 696 richiedenti.

 

Renato Balducci

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore