/ Scuola e formazione

Scuola e formazione | 26 maggio 2022, 12:00

Patente di smarthphone a 95 studenti del Beltrami di Omegna

"La scuola non può e vuole essere contro la tecnologia. Bisogna solo fare in modo che i ragazzi utilizzino smartphone, tablet e computer in maniera corretta, senza cadere nei tanti tranelli della rete"

Patente di smarthphone a 95 studenti del Beltrami di Omegna

Consegna ufficiale mercoledì mattina a 95 studenti della classe prima media dell'Istituto Comprensivo Beltrami di Omegna delle patenti per l'utilizzo dello smartphone. Un progetto che va avanti da diversi anni, in collaborazione con la Polizia di Stato e nello specifico con il locale commissariato e che dopo il covid è tornato anche ad avere degli incontri in presenza.

"La scuola -hanno sottolineato i referenti del progetto- non può e vuole essere contro la tecnologia, che anzi rappresenta una straordinaria opportunità per i ragazzi. Bisogna solo fare in modo che i ragazzi, fin da piccoli, utilizzino gli smartphone, i tablet ed i  computer in maniera corretta, senza cadere nei tanti tranelli della rete". 

Presente alla cerimonia di consegna il dirigente del commissariato Andrea Lefano. "Abbiamo trovato ragazzi molto attivi e consapevoli, ma non per questo bisogna abbassare la guardia. In rete i maggiori pericoli sono rappresentati da cyberbullismo ed adescamento: l'invito che abbiamo fatti ai ragazzi in questi incontri è stato quello di informare subito genitori ed insegnanti in caso di comportamenti sospetti".


Daniele Piovera

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore