/ Sanità

Sanità | 30 novembre 2021, 17:14

Dal 1 dicembre aperti gli ambulatori di epatologia al San Biagio e al Castelli

L’accesso è previsto con prenotaizone al CUP telefonico 800.000.500 tutti i giorni dalle ore 08 alle ore 20 e agli sportelli CUP di Verbania, Domodossola, Omegna

Dal 1 dicembre aperti gli ambulatori di epatologia al San Biagio e al Castelli


E’ stata sottoscritta una convenzione con il Centro Ortopedico di Quadrante di Omegna per visite epatologiche e screening con il macchinario Fibroscan, eseguite dal Dott. Cosimo Colletta, strumento utile a quantificare la fibrosi epatica, vale a dire il fenomeno di cicatrizzazione che consegue a malattie come l’epatite virale e che può portare alla cirrosi epatica.

Le sedute, dal 1° dicembre, saranno settimanali, il venerdì, in alternanza all’Ospedale San Biagio di Domodossola e all’Ospedale Castelli di Verbania. L’accesso è previsto con prenotaizone al CUP telefonico 800.000.500 tutti i giorni dalle ore 08.00 alle ore 20.00 e agli sportelli CUP di Verbania, Domodossola, Omegna.

L’apertura degli ambulatori è in linea con la programmazione regionale che , per il 2022, promuove il piano di eliminazione dell’epatite C e una capillarizzazione dell’offerta ambulatoriale di epatologia nel VCO va in questa direzione.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore