/ Viabilità e trasporti

Che tempo fa

Cerca nel web

Viabilità e trasporti | 03 aprile 2021, 18:40

Verbania, troppe violazioni della Ztl in via Guglielmazzi: arrivano le telecamere

Il comandante della polizia locale ha disposto l’acquisto e l’installazione di un impianto di videosorveglianza alla ditta specializzata che fornisce il Comune

Verbania, troppe violazioni della Ztl in via Guglielmazzi: arrivano le telecamere

Troppe violazioni della Ztl in via Guglielmazzi, arrivano le telecamere di videosorveglianza. Nei giorni scorsi il comandante della polizia locale, Andrea Cabassa, ha disposto l’acquisto e l’installazione di un impianto di videosorveglianza alla ditta specializzata fornitrice del Comune di Verbania. Videocamera e pannelli informativi verranno installati all’imbocco della Ztl. Il tratto interessato è quello da piazza Pasqué alla Prefettura del Verbano Cusio Ossola. Dalla Ztl è escluso il primo tratto, dal raccordo con Via Marconi-Piazza Giovanni XXIII a piazza Pasqué ma poi bisogna svoltare obbligatoriamente in via delle Monache, via Madonnina e scendere in viale Azari. Da piazza Pasqué alla Prefettura il traffico veicolare è consentito solo ai residenti ma il divieto viene sistematicamente violato. Per questo, in passato, c’è stata anche una raccolta di firme con richiesta al Comune d’intervenire.

Via Guglielmazzi, precisa la determina, “per sua strutturazione viabilistica (strada stretta, contornata da edifici), zona residenziale storica e con altro rischio per la circolazione pedonale” necessita dello stesso tipo d’interventi effettuato in diverse zone del centro storico di Intra. Secondo un’abitudine consolidata negli anni viene spesso utilizzata come “scorciatoia” verso Intra per evitare piazza Gramsci, viale Azari e la rotonda del tribunale.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore