Economia - 24 maggio 2024, 12:10

Svizzera, in Canton Ticino i salari più bassi

L’Ufficio federale di statistica ha analizzato i dati di imprese, amministrazioni private e pubbliche

Svizzera, in Canton Ticino i salari più bassi

’Nel 2022 il salario mediano lordo mensile rilevato era di 6’788 franchi. Nel 2020 ammontava a 6’665 (-123 franchi rispetto al 2022) mentre nel 2018 era di 6’538 franchi (-250 franchi). Per metà dei posti di lavoro (50%) il salario è superiore alla mediana, mentre per l’altra metà il salario è inferiore. In breve, in Svizzera il 50% dei lavoratori percepisce un salario superiore ai 6’788 franchi. L’altro 50% guadagna meno di 6’788 franchi lordi al mese’’. Lo scrive Swissinfo analizzando i dati che l’Ufficio federale di statistica fa ogni due anni presso le imprese e le amministrazioni private e pubbliche svizzere.

Dati che confermano una certa differenza tra la macroregioni elvetiche.

‘’Anche nel 2022 il fanalino di coda è il Ticino con un salario mediano di  5'590 franchi – scrive Swissinfo -, rispetto ad una remunerazione svizzera di 6'788 franchi’’. Più alto è nella regione di Zurigo (11’758 franchi), in quella del Lemano (11’111 franchi) e nella Svizzera nordoccidentale (10’715 franchi). In Vallese è di 6'731 franchi.

 

Renato Balducci

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
SU