Attualità - 24 maggio 2024, 08:00

Il sindacato dei giornalisti aderisce ai referendum Cgil sul lavoro

Lo rende noto la Federazione Nazionale della Stampa

Il sindacato dei giornalisti aderisce ai referendum Cgil sul lavoro

La Federazione nazionale della Stampa italiana (Fnsi) aderisce ai quattro referendum popolari sul mondo del lavoro, previsti nel 2025, per i quali la Cgil ha iniziato la raccolta firme.

Lo rende noto il sito di Fnsi che si unisce  nella lotta al lavoro precario e ai salari sono troppo bassi.  Una piaga che colpisce anche il mondo del giornalismo dove i posti di lavoro si riducono via via e le collaborazioni vengono sottopagate. Per indire i referendum sono necessarie 500 mila adesioni.

Oltre all’ abolizione del Jobs Act (decreto legislativo 23 del 2015) i quesiti riguardano l’abrogazione delle norme che impediscono il reintegro al lavoro in caso di licenziamenti illegittimi nelle realtà con meno di 15 dipendenti;  l’abrogazione delle norme che hanno liberalizzato l'utilizzo del lavoro a termine e delle norme che impediscono, in caso di infortunio sul lavoro negli appalti, di estendere la responsabilità all'impresa appaltante.

 

Renato Balducci

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
SU