Territorio - 11 maggio 2024, 14:52

La mini biblioteca all’aperto di Biganzolo si è dotata anche di una panchina

Un alto tassello di una lotta contro il degrado e pro lettura che sta riscuotendo consensi

La mini biblioteca all’aperto di Biganzolo si è dotata anche di una panchina

La piccola biblioteca all’aperto di Biganzolo, lungo l’antica via Selasca che collega Intra a Ghiffa, ora si è dotata anche di una panchina in legno (nella foto). Lo spazio-libri realizzato di recente si arricchisce, dunque, di un altro tassello per combattere il degrado che regnava.

Nei mesi scorsi, va ricordato, l’area che sorge sulla prima collina di Verbania era stata ripulita e qualche volontario aveva poi installato un paio di mensole per depositarvi romanzi – storici, gialli, locali e di altri genere – che chiunque può prelevare e leggere comodamente a casa, a patto di lasciarne in dote almeno uno dei suoi. Una piccola ma significativa esperienza, che sta riscuotendo successo e che ci si augura possa essere replicata anche altrove. Ora, come detto, c’è anche la possibilità di fermarsi a fare una sosta all’ombra sulla nuova panchina e, perché no, leggere direttamente sul posto.

Alessandro Garavaldi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
SU