Sanità - 06 maggio 2024, 10:00

Dai Lions oltre 40mila euro al Regina Margherita per creare una Biobanca Pediatrica

Il progetto permette di conservare materiale biologico e offrire accesso a numerose informazioni

Dai Lions oltre 40mila euro al Regina Margherita per creare una Biobanca Pediatrica

Lunedì 6 maggio è stato consegnato al reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale Regina Margherita un assegno simbolico pari a 41.297 euro. L’importo è stato raggiunto attraverso diverse campagne di beneficenza finalizzate alla creazione della Biobanca Pediatrica. Hanno collaborato per questa raccolta 33 Club Lions del Distretto 108 IA1 nonché diversi sponsor che hanno consentito di partecipare anche come cofinanziatori ad un bando indetto dalla Banca d'Italia.

La Biobanca Pediatrica verrà inaugurata a inizio 2025 per il completamento dei lavori della parte strutturale. La creazione di una biobanca certificata a livello regionale permetterà di conservare materiale biologico in maniera appropriata e offrire accesso a una varietà di informazioni, tra cui dati genetici, genomici e molecolari, per raggiungere gli obiettivi della cosiddetta medicina di precisione. Permetterà inoltre di approfondire e promuovere attività di ricerca collaborative e operare in rete, a livello regionale, nazionale e internazionale secondo le linee guida nazionali ed internazionali di riferimento.

Presenti alla cerimonia di consegna il Governatore del Distretto Lions 108Ia1 Michele Giannone, la Prof.ssa Franca Fagioli, Direttore del Dipartimento e Cura del Bambino dell'Ospedale Regina Margherita di Torino, la dott.ssa Katia Mareschi, la dott.ssa Ivana Ferrero, nonché e la Referente per l’Oncologia Pediatrica presso il Distretto108 Ia1, Assunta Di Rosa.

Comunicato Stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
SU