Sanità - 01 maggio 2024, 11:50

Nuovo ventilatore polmonare al Dea dell’ospedale Castelli

Donato dalla Cusiana Metalli di Gravellona Toce

Nuovo ventilatore polmonare al Dea dell’ospedale Castelli

Un ventilatore polmonare di ultima generazione è in dotazione al Dea dell’ospedale Castelli, donato dalla Cusiana Metalli di Gravellona Toce. “Un’apparecchiatura – spiega il primario, dottor Paolo Gramaticache ci consente sia di operare in emergenza sia terapeuticamente per più giorni dal valore commerciale di 30 mila euro. Grazie alla generosità della famiglia Ruga che è già alla sua terza donazione, la seconda solo per il Dea. Un segnale di riconoscenza, visto che dai tempi del Covid quando ci chiamavano eroi siamo passati a ben altro atteggiamento. La famiglia Ruga dimostra riconoscenza per quanto abbiamo fatto nel periodo dell’emergenza Covid e per quanto continuiamo a fare”.

“Essere imprenditori di un territorio – commenta Marco Rugavuol dire anche questo, unirsi per fare bene al di fuori della nostra specifica attività produttiva, grazie anche all’impegno dei nostri dipendenti”.

A ringraziare a nome dell’Asl c’era la direttrice sanitaria dottoressa Orietta Ossola: “Questo ventilatore ci consente di spostare l’apparecchiatura dove stanno i pazienti, non l’inverso”.

A ringraziare a nome dell’Amministrazione comunale è arrivato l’assessore Patrich Rabaini che ha espresso soddisfazione per il miglioramento della dotazione tecnica dell’ospedale.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
SU