Attualità - 31 marzo 2024, 19:11

Il modellino della ferrovia Vigezzina-Centovalli alla Swissminiatur

Il museo di miniature svizzero ospita, dal 25 marzo, il treno storico con il ponte sull'Isorno, il campanile di Intragna e due stazioni

Il modellino della ferrovia Vigezzina-Centovalli alla Swissminiatur

Swissminiatur, il museo all’aperto di miniature più grande della Svizzera, si arricchisce di un nuovo modellino: il treno storico della ferrovia Vigezzina-Centovalli, costruito nel 1923.

L’opera è stata inserita in una nuova ampia area del Parco completa di linea ferroviaria, ponte sull’Isorno, campanile di Intragna e due stazioni, quelle di Intragna e Verscio.

Il nuovo modellino è stato realizzato con una combinazione di tecniche artigianali e tecnologiche. Gli interni del treno, in particolare, sono stati prodotti utilizzando la stampa 3D che ha permesso di ottenere dettagli accurati con un metodo all’avanguardia. In parallelo, il campanile di Intragna è stato sviluppato con l'ausilio del design assistito da computer e successivamente realizzato in scala 1:25 tramite fresatura. Il progetto avrà un seguito: il prossimo autunno, sempre alla Swissminiatur, sarà presentato un modellino in scala dei nuovi treni Stadler che entreranno in esercizio alla fine del 2024.

Il parco, che si trova a Melide jn Ticino, è aperto tutti i giorni dal 16 marzo al 3 novembre, dalle ore 9.00 alle 18.00, con ultimo ingresso alle 17.30. Inoltre, a partire dall’8 luglio e fino al 18 agosto, il parco offrirà aperture prolungate di un’ora.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
SU