Quantcast

Mercoledì i funerali di Mario Aceti, presidente del gruppo volontari carabinieri

Nella notte tra sabato e domenica è scomparso uno dei personaggi noti nel mondo del volontariato cittadino

aceti

Con Mario Aceti, presidente del Gruppo volontari carabinieri e socio della sezione di Verbania dell’Associazione nazionale carabinieri, nella notte tra sabato e domenica, se ne va uno dei personaggi noti nel mondo del volontariato cittadino. Per decenni ha collaborato con la polizia municipale nei servizi di sicurezza e ordine pubblico durante le manifestazioni. Molto attivo anche in occasione delle calamità naturali che, con sempre maggiore frequenza, hanno colpito il Vco. Con il Gruppo volontari carabinieri aveva collaborato attivamente con le forze dell’ordine in occasione del primo lockdown.

Così lo ricorda il Gruppo volontari carabinieri: “Ogni volta che una persona cara muore, una parte di lei resta con noi, entra nella nostra vita, cambiandola e rendendoci umanamente più ricchi. Carissimo Mario, lei era l’anima di questa nobile associazione: i Volontari dei Carabinieri. La sua memoria vivrà eternamente nell’animo di quanti l’hanno conosciuta e lì resterà per sempre. Grazie Mario per tutto quello che lei è stato per noi volontari e per la collettività che la terra le sia lieve”.

Aceti lascia la moglie Eva, le figlie Annamaria e Cinzia, i nipoti Francesca Giulia, Davide e Pietro. I funerali mercoledì 2 dicembre alle 15 nella chiesa di San Luigi a Intra.

di info@ossolanews.it
Pubblicato il 30 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore