Quantcast

Rifiuti, l’amministrazione: “Dalla Provincia serve aiuto concreto ai Comuni, non un atteggiamento burocratico”

“Prato Michelaccio sede provvisoria dello stoccaggio dei rifiuti, altre soluzioni comporterebbero ulteriori costi aggiuntivi per i cittadini del VCO”

baveno 19

La polemica di queste ore sul tema dei rifiuti deve vedere la Provincia del VCO a fianco dei Comuni e non con un atteggiamento solamente burocratico nei nostri confronti.

Ricordiamo che i Comuni del territorio hanno approvato un percorso di investimenti presentando un progetto di fattibilità, votato dall’Assemblea del Consorzio Rifiuti del VCO lo scorso 31 luglio 2020, riguardante i nuovi impianti di smaltimento e stoccaggio rifiuti presso il Comune di Premosello e Ornavasso.
Il Presidente della Provincia deve farci sapere se è d’accordo con questo percorso e aiutarci a realizzarlo. Questo è quello che ci serve dal Presidente Lincio.

Serve che la Provincia del VCO, assieme ai Comuni e a ConSer VCO, in attesa di veder realizzato il progetto di fattibilità presentato riescano, in rapporto con la Regione Piemonte, a tenere Prato Michelaccio come sede provvisoria dello stoccaggio dei rifiuti; perché se così non fosse altre soluzioni comporterebbero ulteriori costi aggiuntivi che finirebbero, inevitabilmente, nel gonfiare le bollette della tassa rifiuti dei cittadini del VCO.

Chiediamo al Presidente della Provincia di farsi promotore, con noi Sindaci del VCO e Conser VCO, nel mettere in campo un’azione coordinata, perché si instauri un rapporto con la Regione Piemonte per arrivare a questo risultato.

Non serve nemmeno avere consiglieri provinciali di maggioranza che attaccano i Sindaci. Servono consiglieri di maggioranza che aiutino i Sindaci a realizzare quando deciso e indicato lo scorso 31 luglio 2020.

Invitiamo il Presidente della Provincia Lincio ad essere meno succube delle logiche politiche e territoriali e invece più rappresentativo degli interessi dei cittadini e delle aziende di tutto il VCO, che vedono nel Golfo Borromeo uno dei suoi cuori pulsanti più determinanti.

Alessandro Monti
Sindaco di Baveno

Emanuele Vitale
Assessore al Bilancio di Baveno

di
Pubblicato il 26 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore