Quantcast

Editoria&Giardini, proseguono gli appuntamenti della 15ma edizione

Tema di quest'anno è “Il giardino immaginato”: il programma dei prossimi giorni

Inaugurata a Verbania la 15° edizione di ‘Editoria & Giardini’

Proseguono gli appuntamenti della 15ma edizione di “Editoria & Giardini”, la rassegna di editoria attesa dagli appassionati del giardino ospitata nell’elegante cornice di Villa Giulia a Pallanza. Tema dell’edizione 2020 “Il giardino immaginato”: Editoria & Giardini, in questo anno così particolare, vuole dare un segnale di ripartenza incoraggiando la condivisione di interessi e passioni per l’arte del giardino nelle sue diverse sfumature.

Questo il programma della manifestazione: martedì 15 settembre alle 15.30 si terrà una lezione di giardinaggio a cura di Mario Mariani dal titolo “La natura in giardino. Alberi, arbusti e perenni che favoriscono gli animali in giardino”; alle 16.30 appuntamento con “Giardini disobbedienti”: conferenza di presentazione della mostra fotografica con Maria Sabina Berra, giornalista e curatrice della mostra e Pio Tarantini, fotografo e direttore della rivista Fc – Fotografare e(è) cultura. Alle 17.30 conferenza “Giardini per il Vicino Oriente” a cura di Valerio Cozzi, architetto landscape e designer.

Mercoledì 16 s’inizia alle 15 con la lezione di giardinaggio “Colori in dialogo nel giardino. Scegliere accostamenti cromatici sorprendenti e sostenibili” con Mimma Pallavicini; a seguire, alle 16, “Perdersi per ritrovarsi: il labirinto del Masone”, a cura di Edoardo Pepino direttore del Labirinto di Franco Maria Ricci a Fontanellato; Nicoletta Mongini, responsabile culturale della Fondazione del Monte Verità di Ascona alle 17 terrà la conferenza dal titolo “Monte Verità: il giardino delle utopie”; alle 18 “Immaginare il futuro: il parco di Santa Croce a Carpi. Uno spazio verde polifunzionale al servizio della comunità” con Corrado Faglioni, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi e Angela Zaffignani, ideatrice e coordinatrice del progetto di riqualificazione ambientale ed al termine aperitivo sostenibile.

Giovedì 17 alle 15.30 “I Roda: libri e giardini” a cura di Paolo Roda in collaborazione con Libreria Spalavera; alle 16.30 presentazione del libro di Giorgio Rolando Perino “Il giardino gaudente. Autobiografia di un giardino” a cura di Angela Zaffignani; alle 17.30 “E anche gli alberi io canto. Aberi e paesaggi nell’Orlando Furioso” a cura di Giuseppe Barbera.

Si prosegue venerdì 18 alle 16 con la presentazione del libro di Carola Lodari “Mosaicoltura. Aiuole di fiori e foglie”; alle 17.30 conferenza di Luciano Morbiato “Nuovissimo cinema giardino: una tipologia possibile”. Alle 21 presso Casa Ceretti presentazione de “I giardini del tè di Dazhangshan” con Patrizia Boschiero e proiezione del film di Davide Gambino.

Sabato 19 alle 10 “Garden Tourism” prese del network delle ville e dei giardini del Distretto Turistico dei Laghi, Monti e Valli dell’Ossola con Francesca Velani; alle 11 presso il centro eventi Il Maggiore “Mirabilia. La botanica nascosta nell’arte”: presentazione del libro di Renato Bruni. Alle 11 a Villa Giulia appuntamento per i più piccoli con il laboratorio “Un giardino che ho immaginato…in rima e naturalmente colorato”; dalle 15 alle 17 presso il teatro Il Maggiore convegno “il giardino immaginato” a cura della Società dei Verbanisti; alle 18 a Villa Taranto performance itinerante di danza contemporanee; alle 21 presso Casa Ceretti incontro con proiezione di immagini e filmati “Arte sella, the contemporary Mountain”.

Ultimo giorno della rassegna domenica 20 settembre: alle 10 presentazione del libro di Anna Peyron “Il romanzo della rosa”; alle 11 presentazione dell’opera di Angiolo Pucci “Giardini di Firenze”; alle 11 laboratorio per bambini “Un giardino ho immaginato”; alle 12 premiazione del concorso “Villa Taranto, trionfo di luce e colori”; alle 15 presentazione del libro “Storie di giardini. Garden stories Lago Maggiore” di Paolo Villa; sempre alle 15 il laboratorio per bambini “Una natura piena di sorprese”; alle 16 conferenza di Carola Lodari “Immagini di (talvolta avventurose) artiste botaniche tra seicento e ottocento”; alle 17 “Bello e buono: l’orto giardino di casa Lajolo” con Alberto De Vecchi e a seguire show cooking; alle 18 a Villa Taranto performance itinerante di danza contemporanea.

di info@ossolanews.it
Pubblicato il 15 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore