Un libro di cucina per unire le città gemellate

Ogni Comune ha inviato un primo piatto, un dessert e un drink tipico della regione

Generica

Se il vero senso dell’amicizia è la condivisione, in un mondo interculturale come quello presente nulla come il cibo può offrire l’occasione per un momento di relazione, esperienza, piacere e scambio.

È una partnership un po’ speciale quella nata da un’idea di Viktoria Gruber, responsabile per le relazioni con l’esterno e interculturalità della cittadina austriaca di Schwaz, con le città gemellate di Verbania, East Grinstead, Bourg de Péage , Mindelheim, Sant Feliu de Guìxols, Termeno, Satu Mare e Trento. Un libro di cucina che unisce tradizioni diverse e dimostra che la collaborazione e l’amicizia non hanno subìto nessuna battuta di arresto, nemmeno nella difficile primavera passata.

“Ogni città – ha detto Viktoria Gruber – ci ha inviato un primo piatto, un dessert e un drink tipico della regione. Abbiamo quindi messo tutto insieme in un unico libro”. In aggiunta, gli agricoltori locali hanno contribuito con una ricetta per gli gnocchi di formaggio alla Tirolese in rappresentanza di Schwaz.

A Schwaz è già stata stampata una prima edizione in lingua tedesca e resa disponibile per la vendita. Sono ora in lavorazione le traduzioni nelle lingue di tutte le gemellate (e quindi inglese, italiano, spagnolo, francese e rumeno), città che ne riceveranno a breve una copia in formato digitale già impaginata per una eventuale stampa o diffusione online.

di
Pubblicato il 02 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore