Diserbo ecologico per il verde cittadino

E' l'alternativa alla lotta contro le erbe infestanti evitando l'impiego di prodotti chimici che dal 2018 sono vietati in Italia

giardiniere

Continua l’impegno dell’Amministrazione comunale e del competente ufficio e la squadra di operai, sul tema della cura del verde pubblico e del diserbo. Tra le ultime iniziative l’adozione del sistema del piro-diserbo, l’alternativa alla lotta contro le erbe infestanti evitando l’impiego di prodotti chimici che sono vietati di fatto dal 2018 in Italia su indicazioni dell’UE.

“Il piro-diserbo -spiega l’assessore all’Ambiente e al Verde pubblico Giorgio Comoli– è un sistema ideale per scalinate, cordoli e porfido che prevede, dopo aver effettuato il taglio dell’erba, che il calore sprigionato dal cannello bruci le radici. Questo metodo, non sostituisce il taglio del verde, ma è un rinforzo che rallenta la veloce ricrescita degli infestanti e del verde”.

di info@ossolanews.it
Pubblicato il 02 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore