Minoranze all’attacco sul luna park in centro

Hanno contestato la scelta soprattutto per ragioni di sicurezza, perché non garantirebbe il distanziamento previsto

cannobio municipio 1484727980

Minoranze all’attacco, all’ultimo consiglio comunale, sul luna park in centro. Dario Ferrari (Progresso Insieme) e Giovanni Rubini (Obiettivo Comune) hanno contestato la scelta soprattutto per ragioni di sicurezza, perché non garantirebbe il distanziamento previsto dalle norme anti Covid e perché occupa un parcheggio a ridosso del lungolago.

Il sindaco Gianmaria Minazzi ha replicato che il luna park rispetta i protocolli di sicurezza ed è perfettamente in linea con la normativa. Quanto al resto, la nuova collocazione dei baracconi, più centrale rispetto al lido, si sta rivelando vantaggiosa anche per gli esercizi sul lungolago. I posteggi sono gratuiti in tutta Cannobio e non c’è alcuna difficoltà a parcheggiare.

di info@ossolanews.it
Pubblicato il 29 Giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore