Quantcast

Nuovo welfare ai tempi del Covid, Caucino incontra il mondo delle cooperative

L'assessore regionale: "In questa fase di fortissimo cambiamento questa sinergia sarà proficua e porterà risultati importanti per i piemontesi più fragili"

caucino

Un confronto diretto sul Piano per la non autosufficienza, nel quadro della collaborazione fra Regione e mondo cooperativistico piemontese: questo l’obiettivo dell’incontro che l’assessore regionale al Welfare, Chiara Caucino, ha avuto con Agci, Confcooperative e Federcooperative.

“Si è trattato di un dialogo di ampio respiro, che ha toccato anche l’innovazione nell’ottica dei servizi legati alla domiciliarità, argomento che mi sta particolarmente a cuore – ha dichiarato Caucino -. La finalità del confronto è di avere un dialogo franco sulla direzione da intraprendere, partendo dalla contingenza del piano, fino ad arrivare al delicato ma fondamentale tema dell’integrazione socio-sanitaria”.

“Chiaramente la partita non prescinde dagli aspetti legati alla sanità regionale – aggiunge l’assessore – L’orientamento di fondo viene tracciato in modo netto nel piano, ma il percorso di interlocuzione è complesso ed articolato”.

Nel corso dell’incontro sono state affrontate anche le difficoltà economiche delle Rsa e la sostenibilità dei bilanci legate al Covid-19. “Le centrali cooperative offrono la loro disponibilità a percorrere la strada insieme alla Regione con l’intento di contribuire a co-progettare il futuro del nostro welfare”, conclude Caucino, che nel ringraziare tutti per l’interlocuzione e la disponibilità si dice “certa, soprattutto in questa fase di fortissimo cambiamento, che questa sinergia sarà proficua e porterà risultati importanti per i piemontesi più fragili.

di info@ossolanews.it
Pubblicato il 16 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore