Via libera ai parchi di divertimento e a linee più estese alla formazione in presenza

Il report epidemiologico trasmesso nei giorni scorsi dal Ministero della Salute ha confermato una situazione positiva con valori entro le soglie di riferimento

palazzo lascaris regione piemonte

È stata emanata nelle scorse ore una nuova ordinanza della Regione Piemonte che, nel rispetto delle Linee guida previste a livello nazionale, autorizza la formazione in presenza in modo più esteso, non solo quindi nel caso dei laboratori o delle altre attività non eseguibili in smart working.

In particolare, tutte le attività di formazione (compresa la formazione teorica in aula), i servizi al lavoro e i servizi di orientamento alle scelte e alle professioni per adolescenti e giovani possono essere svolte in presenza, anche in gruppo, in conformità alle relative Linee guida (Allegato n.9 al DPCM 11/06/2020).

Via libera anche ai parchi tematici e di divertimento.

Per quanto riguarda la situazione epidemiologica in Piemonte, il report settimanale N.6 di monitoraggio della Fase 2, trasmesso nei giorni scorsi alla Regione dal Ministero della Salute, ha confermato una situazione positiva con valori entro le soglie di riferimento, un basso livello di rischio e una incidenza ridotta rispetto alla settimana precedente.

di
Pubblicato il 30 Giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore