Passo indietro della Lega sui centri estivi: “Cifre del Pd corrette, ma dalla Regione 2 milioni di fondi europei”

Dopo la querelle di ieri tra Alberto Preioni e il Pd, arriva la nota del gruppo Lega Salvini Piemonte a fare chiarezza

centro estivo
Dopo i botta e risposta di ieri sui fondi stanziati per i centri estivi, arriva una nota chiarificatrice della Lega Salvini. Prima il comunicato del Pd di venerdì in cui si spiegava che i fondi destinati ai comuni per i centri estivi arrivavano dal governo. Poi la nota del presidente del Gruppo regionale della Lega Alberto Preioni che sosteneva: “Nuove bugie del Pd e dell’onorevole Borghi, dalla Regione 9.693.000,00 euro ai Comuni”. In serata la controreplica del Pd regionale e provinciale in cui cui si ribadiva che i soldi arrivano dal Governo centrale.
Oggi, domenica, arriva la retromarcia del Gruppo della Lega.
In relazione alla nota della giornata di ieri che dava conto degli stanziamenti a favore dei Centri estivi dei territori piemontesi, si specifica che la somma complessiva erogata per sostenere le attività degli stessi è di circa 12 milioni di euro, di cui 9,7 da parte dello Stato e 2 dalla Regione, tramite i fondi europei.
Preso atto della congruità delle cifre divulgate dal Pd del Vco, la Lega Salvini sottolinea come sia “scorretto attribuirsi meriti che vanno, invece, distribuiti tra Stato e Regione. La tutela e la sicurezza dei piemontesi – si legge nel comunicato – non ha bisogno di inutili paternità, ma soltanto di azioni e progetti educativi credibili per offrire un valido sostegno a tutte le famiglie”.
Nota del Gruppo Lega Salvini Piemonte.

di info@ossolanews.it
Pubblicato il 28 Giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore