Quantcast

Longo Dorni: “Aspettiamo chiarimenti dal ministero sull’ultimo Dpcm”

"La Juve Domo non può allenarsi, mentre potrebbero le squadre del calcio a 7 del Csi. Per noi gestori sarebbe una boccata d'ossigeno, ma bisogna capire se sia veramente così”

Generica

Che per interpretare i vari Dpcm ci vogliano ore ormai lo abbiamo intuito tutti. Ed anche l’ultimo Dpcm, quello del lacrime e sangue, specialmente per alcuni settori, necessita di ulteriori approfondimenti. Succede in particolare per lo sport, con le varie Federazioni che hanno chiesto lumi al Ministro su cosa sia ancora possibile fare e come in ambito sportivo.

“Mi sono preso del tempo per leggere e cercare di capire -spiega Marco Longo Dorni, che gestisce il centro sportivo del Curotti, è responsabile del Coni su scala provinciale e del Csi- e alla fine ho cercato di fare un sunto dei vari provvedimenti, anche per i nostri utenti. Chiuse palestra e piscine, a meno che non ci siano atleti di interesse nazionale che necessitano di allenarsi. Aperta la pista d’atletica, in teoria i campi da beach, mentre sul tennis bisogna attendere interpretazione: è considerato sport all’aperto o al chiuso sotto il tendone” si domanda Longo Dorni. Che poi evidenzia l’incongruenza più grande.

“La Juve Domo, prima squadra e giovanile, non può allenarsi, mentre nel rispetto dei protocolli potrebbero le squadre del calcio a 7 del Csi, perché si tratta di campionato di interesse nazionale. Per noi gestori sarebbe una boccata d’ossigeno, ma bisogna capire se sia veramente così. Non ci resta che combattere, come ormai da mesi facciamo” conclude Longo Dorni.

di info@ossolanews.it
Pubblicato il 26 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore