Gruppo Giovani Fratelli d’Italia: “Massima solidarietà ai due panettieri aggrediti”

“Certi che questi atteggiamenti non caratterizzato la maggioranza della comunità giovanile verbanese”

fratelli italia

Il Gruppo Giovani di Fratelli d’Italia Verbania esprime la massima solidarietà possibile ai due panettieri coinvolti, lo scorso 18 giugno a Pallanza, in un’aggressione vile quanto ingiustificata e, al tempo stesso, condanniamo ogni atto di violenza e vandalismo.

Siamo certi che questi atteggiamenti non caratterizzato la maggioranza della comunità giovanile verbanese, conoscendo e apprezzando le tante virtù che i nostri coetanei sanno esprimere, partendo dal lavoro e arrivando alle più alte e nobili forme di volontariato e associazionismo. Con queste nostre righe invitiamo tutti i nostri giovani concittadini a schierarsi sempre, e in ogni occasione, contro tali comportamenti. Per quanto sia giusto evidenziare che Verbania non sia ricca di luoghi di aggregazione e svago pensati per i giovani, nessuno deve sentirsi autorizzato ad adottare comportamenti che si trasformano in delinquenza, in nessuna circostanza.

Apprezziamo che l’Amministrazione abbia espresso la propria solidarietà ai due artigiani ma riteniamo che alle parole debbano tempestivamente seguire i fatti. A tal proposito, il nostro Capogruppo di Fratelli d’Italia Verbania Damiano Colombo, ha evidenziato “l’importanza di una rete di video sorveglianza efficace e ben studiata” -storica proposta del centro destra verbanese-. “Si tratta innanzitutto di un ottimo deterrente”- prosegue Colombo- “nel riguardo di coloro che intendono farsi beffa della legge. Chi delinque, sia giovane, adulto o anziano, avrà sempre e solo il nostro disprezzo. Ci sentiamo di ribadire la nostra vicinanza, senza se e senza ma, ai due artigiani della “Ruga”, ai quali manifestiamo pubblicamente la nostra vicinanza e ribadiamo che siamo a loro disposizione per riscattare l’immagine di una città che è molto altro rispetto a questo.”

Eventi del genere evidenziano una grave mancanza delle Istituzioni nell’educazione dei giovani, e riteniamo che questo debba far riflettere l’Amministrazione Verbanese, sull’esigenza di sviluppare iniziative e progetti seri, volti a far crescere, sin da piccoli e a perpetuare nei preadolescenti e adolescenti, il valore e l’importanza del senso di responsabilità individuale e del senso civico, unico strumento per fare di un singolo il membro autentico è positivo della comunità.

Gruppo Giovani di Fratelli d’Italia Verbania

di
Pubblicato il 29 Giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore