Quantcast

Riprendono le iniziative dell’Associazione Navasco

Tra queste la riproduzione degli affreschi della cappella di S.Maria e la lotta al cancro al seno

Generica

Sono tante le iniziative in cantiere dell’associazione culturale Navasco tra queste quella di far realizzare da professionisti su un supporto rigido una riproduzione in grandezza naturale degli affreschi della cappella di Santa Marta da posizionare nella chiesa di San Giuseppe Artigiano di Cosasca. L’intento è quello di dare migliore visibilità agli affreschi dell’antica cappella che si trova a Quarata lungo la strada romana. La cappella del XV secolo ebbe anche decorazioni dei maestri Seregnesi.

I componenti si sono ritrovati lunedì sera per l’elezione del direttivo e per trattare dei progetti futuri. Alla riunione era presente anche il sindaco Renzo Viscardi che è componente dell’associazione. Alla presidenza è stata riconfermata Daniela Borri, vicepresidente Ferruccio Sbaffi e tesoriere Monica Borri. La Navasco inoltre sta supportando il progetto progetto “Positivo è meglio” che avrebbe dovuto svolgersi in primavera, ma che ha causa del Covid è slitttato ad ottobre.

Si tratta di un progetto curato da Maria Letizia Panighetti con la collaborazione di alcune donne ossolane e una di Como che hanno vissuto l’esperienza della malattia del cancro al seno e intendono testimoniare come sia possibile un approccio positivo della malattia.

È stata realizzata una pubblicazione con le immagini e le testimonianze di sedici donne e sono previste conferenze e una mostra che si terrà nella sala mostre di Piazza Fontana. Le iniziative verranno presentate alla Stampa il 2 ottobre. Il logo del progetto rappresenta più mani di diverso colore protese verso l’alto che sollevano dei fiori. L’iniziativa ha ottenuto un contributo dalla Fondazione Comunitaria del Vco, ha avuto inoltre il patrocino del Comune di Domodossola , dell’Asl Vco degli Amici dell’Oncologia, di Apeo e del Gruppo Fotografico La Cinefoto.

di
Pubblicato il 14 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore