Quantcast

“Cina 2020. Scenari e prospettive per le imprese”: online il seminario in esclusiva sulle nostre testate

Il 26 ottobre si potrà partecipare all'evento ponendo domande sul rapporto: verrà fornita una risposta in diretta alla fine dell'incontro

Generica

Il 26 ottobre dalle ore 16.00 in diretta su tutte le testate del Gruppo Morenews andrà in onda il webinar di presentazione del XI Rapporto annuale Italia-Cina 2020: “Cina 2020. Scenari e prospettive per le imprese”.

Nell’anno della ricorrenza del 50° anniversario delle relazioni diplomatiche tra Italia e Cina la presentazione del rapporto, elaborato dal CeSIF, Centro Studi per l’Impresa della Fondazione Italia Cina, rappresenta uno strumento fondamentale per comprendere gli attuali scenari politici, economici e di accesso al business in Cina, alla luce dell’emergenza Covid 19.

L’incontro permetterà di analizzare le tematiche di maggior interesse per le imprese italiane che guardano a quel mercato e delle opportunità di investimento per le imprese cinesi in Italia.

In esclusiva per Piemonte e Liguria l’incontro è organizzato dall’associazione culturale Territori in collaborazione con la Fondazione Italia Cina e sarà trasmesso sui canali del gruppo Morenews (quotidiani on line e pagine social): Torino Oggi, TargatoCn, La voce di Alba, La voce di Asti, Info Vercelli 24, News Biella, News Novara, Valsesia notizie, Ossola News, La voce di Genova, Sanremo News, Savona News, Imperia News.

Sarà possibile partecipare all’evento online ponendo domande sul rapporto a cui verrà fornita una risposta in diretta alla fine dell’incontro.

E’ possibile inviare i propri quesiti a eventi@morenews.it entro il 24 ottobre.

di
Pubblicato il 16 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore