Festa di San Vito, svelato il programma della 117esima edizione: attesa anche Nina Zilli

Tante le misure di sicurezza previste

Generica

Svelato questa mattina, sotto un sole cocente, il programma della 117esima edizione della festa di San Vito. Il comitato, presieduto da Massimo Nobili, con il direttore artistico Roberto Tomatis, ha voluto dare un segnale forte, di speranza e coraggio.

Galleria fotografica

Festa di San Vito, svelato il programma della 117esima edizione: attesa anche Nina Zilli 3 di 3

Festa confermata dunque, nonostante il coronavirus. Chiaro che ci saranno tante misure di sicurezza: dal numero chiuso con prenotazione obbligatoria per i concerti in piazza Beltrami e largo Cobianchi ai 3500 spettatori come quota massima per lo spettacolo piromusicale del 30 agosto, proposto da Gfc Pyro e Martarello Group.

Ad esibirsi, con formazioni ridotte, saranno artisti di tutto rispetto: era già stata annunciata nei giorni scorsi la presenza di Davide Van De Sfroos, cui si aggiungeranno i concerti di Baccini, Spagna, della Little Tony Family e soprattutto di Nina Zilli, forse l’ospite più prestigioso della kermesse che unisce Omegna e da sempre rappresenta un valore aggiunto per la città e per tutto il territorio.

“San Vito significa solidarietà, musica, divertimento, enogastronomia, sport e condivisione: per questo, pur conoscendo i limiti e le difficoltà oggettivi, abbiamo deciso di non mollare e di andare avanti, nel rispetto di tutte le norme per prevenire i contagi- ha rimarcato il presidente Massimo Nobili. Non ci sarà il banco di beneficenza tradizionale, ma i biglietti saranno comunque acquistabili nei negozi della città, con premi importanti, su tutti 5 e-bike. Niente Cittadella del Gusto, ma a curare la ristorazione sarà un professionista del settore proveniente dalle Langhe. Spazio anche a concerti di musica classica, al salotto di Diderot in piazza don Beltrami, a San Vito Giovani e a tanto altro”.

di
Pubblicato il 01 Agosto 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Festa di San Vito, svelato il programma della 117esima edizione: attesa anche Nina Zilli 3 di 3

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore