Evade dai domiciliari per andare a correre

Per giustificarsi ha spiegato di aver voluto tenersi in forma. Non è bastato a scongiurare l'arresto

Carabinieri

Ha detto di essere uscito di casa per fare una corsetta nei boschi per tenersi in forma S.M., il ventinovenne arrestato dai Carabinieri della Stazione di Verbania sabato nel tardo pomeriggio a Cossogno. Il giovane sarebbe dovuto rimanere a casa perché è ai domiciliari, ma i militari intervenuti per un controllo lo hanno trovato nel bosco vicino. Per giustificarsi ha spiegato di aver voluto tenersi in forma. Ciò non è bastato a scongiurare l’arresto per evasione. Solo che questa volta, dato che già in passato avrebbe assunto simili comportamenti, è finito direttamente in carcere.

di info@ossolanews.it
Pubblicato il 29 Giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore