ELEZIONI REGIONALI
 / Territorio

Territorio | 15 marzo 2024, 07:57

Inno del Piemonte, Allasia: “Il Centro Gianni Oberto ha scelto il brano”

Il presidente del consiglio regionale: "L'identità della nostra Regione e il senso d’appartenenza dei suoi abitanti meritano una parte del nostro lavoro"

Inno del Piemonte, Allasia: “Il Centro Gianni Oberto ha scelto il brano”

“Finalmente la Regione Piemonte potrà dotarsi di un inno ufficiale”: lo annuncia il Presidente del Consiglio regionale del Piemonte, Stefano Allasia che sottolinea come il traguardo sia ormai prossimo. “Ci occupiamo tutti i giorni di cose pratiche, dagli ospedali all’economia, dall’agricoltura al bilancio. Ma sono fermamente convinto che anche l’identità della nostra regione e il senso d’appartenenza dei suoi abitanti, meritino una parte del nostro lavoro”.

"Oggi - prosegue Allasia - il Centro Gianni Oberto, all'unanimità ha scelto il testo rigorosamente in piemontese, da proporre per dare vita all'inno della nostra regione: utilizzando le poesie di Camillo Brero, 'El Drapò' e 'Piemont Dev Vive', e musica di Fulvio Creux. Si tratta quindi d’un passo fondamentale e decisivo verso l’istituzionalizzazione di un inno del Piemonte".

"Inoltre, con un emendamento alla Legge di riordino approvato nei giorni scorsi in Prima Commissione – spiega Allasia - si afferma che la Regione può dotarsi di un inno. Da mesi ci stiamo lavorando, con il coinvolgimento determinante del Centro Gianni Oberto, e oggi mettiamo le basi per portare a casa un risultato mai raggiunto in precedenza".
"È un inno in cui tutti i piemontesi si riconosceranno, creando un senso di forte appartenenza e che, sono convinto, ascolto dopo ascolto, diventerà rappresentativo in modo solenne della nostra terra, del nostro Piemonte"
, conclude Allasia.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore