/ Sport

Sport | 14 febbraio 2024, 23:55

La Paffoni sconfitta ai supplementari da Brianza

Sabato contro Herons Montecatini, non si può sbagliare

La Paffoni sconfitta ai supplementari da Brianza

Nei quintetti di partenza ci sono Galassi, Lanzi, Stazzonelli, Loro e Caffaro per i brianzoli, per la Paffoni invece Kosic, Picarelli, Torgano, Hadzic e Balanzoni.

Primo quarto ben giocato dalla Paffoni, con Kosic, Torgano e Picarelli a segno con regolarità. Omegna comanda quasi sempre nel punteggio, mette tre triple ma Brianza rimane attaccata con i punti di Fabiani e Caffaro. Baldassarre chiude in crescendo il primo quarto per il 19/21 del 10’.

Buon avvio di Omegna nel secondo quarto, con Lissone Interni che fatica in attacco nei primi minuti: la Paffoni manca un paio di colpi per allungare e quando la squadra di casa apre la scatola dall’arco con Loro e Valesin il punteggio si ribalta. Neroverdi avanti due volte di sei punti, ma Kosic non ci sta, si carica la squadra sulle spalle e con 9 punti in fila e’ artefice del 43/43 all’intervallo lungo.

Si ricomincia nel segno di un onnipotente Kosic: lo sloveno e’ uno spettacolo, segna da ogni zona del campo e fa segnare i compagni. La Paffoni scappa sul 45-58 al 24, ma la reazione lombarda e’ immediata: 11/0 di parziale e tutto torna in discussione. Nel momento di difficoltà Omegna si aggrappa a Baldassarre( 6 di fila), Brianza segna invece solo dalla lunga distanza: al 30’ e’ 60/63.

Ultimo quarto con la Paffoni che prova più volte la fuga, con Kosic e Torgano superlativi. Sul più 7 a 29 secondi dalla fine però succede l’incredibile: tripla di Galassi, errori dalla lunetta di Kosic, canestro e fallo ancora di Galassi, 1/2 di Torgano e Brianza la pareggia sulla sirena con uno stratosferico Galassi. E’ 86/86, supplementare.

Brianza parte meglio all’over time e si prende un mini margine di 4 punti, ma Torgano e Balanzoni impattanoz. Botta e risposta Galassi Hadzic, Brianza sbaglia il tiro della vittoria ed e’ altro supplementare a quota 86 a 94.

Non ne ha più nel secondo supplementare Omegna: Loro e Stazzonelli danno lo strattone decisivo e Brianza vince una partita che a 29” dalla fine aveva perso.

Finisce 107/101 e la Paffoni non può che recriminare per una partita buttata alle ortiche in maniera davvero troppa ingenua.

Daniele Piovera

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore