/ Cronaca

Cronaca | 18 gennaio 2023, 10:30

Fermato ubriaco: risale sul furgone, fugge e sperona un'auto della polizia

La corsa di un 25enne varesino si è fermata contro i blocchi di cemento del cantiere di via Vittorio Veneto. Arrestato per resistenza, danneggiamento e lesioni personali

Fermato ubriaco: risale sul furgone, fugge e sperona un'auto della polizia

La notte del 17 gennaio gli agenti della Volante della Polizia di Verbania hanno intercettato e fermato un furgone segnalato, con a bordo una persona che aveva creato disturbo in piazza San Rocco ad Intra, il veicolo procedeva pericolosamente invadendo la corsia opposta della strada.

A bordo, un venticinquenne residente in Provincia di Varese, che si è presentato agli agenti in uno stato psico fisico vistosamente alterato. L'alcol test ha dato esito positivo, con un tasso alcolemico superiore ai 2 g/l.

I poliziotti hanno così proceduto immediatamente ad elevare la sanzione prevista dal codice della strada, che prevede il ritiro della patente e il sequestro del mezzo. Durante l'attesa dell'arrivo dell'autocarro, per rimuovere il mezzo sequestrato, l'uomo con fare furtivo si è riappropriato delle chiavi del furgone, si è messo alla guida e si è dato alla fuga. Immediatamente gli agenti hanno inseguito il 25enne che, dopo aver speronato una delle Volanti, ha concluso la sua corsa contro i blocchi di cemento e barriere di ferro del cantiere stradale di via Vittorio Veneto.

L'uomo è stato tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e lesioni personali. Trattenuto presso le camere di sicurezza della Questura a disposizione dell'autorità giudiziaria, sarà sottoposto ad udienza di convalida nella mattinata di oggi.



Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore