/ Politica

Politica | 30 novembre 2022, 13:42

Il Consiglio regionale del Piemonte a sostegno di Leopoli

Il presidente Stefano Allasia e i due vicepresidenti Sara Zambaia e Giampiero Leo hanno incontrato la responsabile delle relazioni esterne della città ucraina, Tetyana Khabibrakhmanova

Il Consiglio regionale del Piemonte a sostegno di Leopoli

Un accordo di collaborazione tra il Consiglio regionale e la città di Leopoli: è la proposta avanzata dal presidente del Comitato per i diritti umani e civili Stefano Allasia e dai due vicepresidenti Sara Zambaia e Giampiero Leo, che questa mattina hanno incontrato, insieme al consigliere segretario Ivano Martinetti, la responsabile delle relazioni esterne della città ucraina, Tetyana Khabibrakhmanova.

La portavoce del sindaco di Leopoli, Andrij Sadovyj, ha parlato della necessità di ricostruire l’Ucraina e ha ricordato l'importanza del sostegno internazionale per affrontare una serie di problemi, dalla necessità di generatori di corrente e trasformatori per continuare ad alimentare molti servizi essenziali durante l’inverno, questione su cui si stanno mobilitando molte città europee, all'urgenza di percorsi di riabilitazione per i feriti, al centro del progetto "Unbroken", il cui obiettivo è fornire assistenza medica qualificata all'interno dell'omonimo centro nazionale di riabilitazione. 

Il Comitato ha ricordato la solidarietà verso il popolo ucraino dimostrata dai Piemontesi sin dall’inizio del conflitto, sia nell’invio di aiuti sia rispetto alla disponibilità ad accogliere i profughi, ed ha confermato la volontà di continuare a far sentire questa vicinanza attraverso azioni concrete, auspicando un incontro con il sindaco di Leopoli per gettare le basi di un processo di cooperazione.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore