/ Politica

Politica | 26 novembre 2022, 18:00

Distretto del Commercio del Cusio, l'assessore Berio replica alle accuse di Corbetta

"Questo Distretto, lo dico e lo ripeto, non ha ragione d'esistere: non c'è la minima omogeneità in tema di commercio tra i Comuni. Sbagliata la via che aveva scelto la precedente amministrazione”

Distretto del Commercio del Cusio, l'assessore Berio replica alle accuse di Corbetta

La risposta è arrivata. Dura e diretta nel corso del consiglio comunale di giovedì sera. "Peccato che però il consigliere Corbetta non ci fosse: evidentemente -così l'assessore Daniele Berio- ha poco senso delle istituzioni e preferisce attaccare sui social e sui media".

La reazione di Berio è dovuta all'interrogazione sul Distretto del Commercio del Cusio presentata da Fratelli d'Italia. "Questo Distretto, lo dico e lo ripeto, non ha ragione d'esistere: non c'è la minima omogeneità in tema di commercio tra i Comuni di Casale, Gravellona ed Omegna. E' sbagliata la via che aveva scelto la precedente amministrazione: il Masterplan, al posto di essere un documento esclusivamente riferito alla città di Omegna, doveva diventare al servizio di tutto il Cusio. Mentre bisognava pensare ad una politica commerciale specifica di Omegna, cosa che per altro in un primo momento aveva cominciato a fare lo stesso Corbetta da assessore, con un brand ed un riconoscimento ad hoc".



Daniele Piovera

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore