/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 24 novembre 2022, 08:35

Sopravvivere alle nuove bollette, un incontro a Il Maggiore

Il 26 novembre arriva a Verbania l'iniziativa organizzata da Specchio dei Tempi, alle 16:30 consigli alle famiglie con l'educatore finanziario Antonio Cajelli. Ingresso gratuito ma con prenotazione online

Sopravvivere alle nuove bollette, un incontro a Il Maggiore

Il problema delle super bollette sta diventando cruciale per tutte le famiglie. E tale resterà, pur nella speranza di qualche correttivo. Così la Fondazione La Stampa - Specchio dei tempi ha scelto di offrire gratuitamente la possibilità di conoscere tutti i sistemi ed accorgimenti che possono, in molte occasioni, rendere più sopportabili queste spese inattese. 

È stata così organizzata una serie di incontri con Antonio Cajelli, educatore finanziario che lavora da diversi anni con la Fondazione.

Si è cominciato da Torino sabato 24 settembre con un sold-out nel Teatro Juvarra e si continuerà in una decina di altre città piemontesi, liguri e valdostane. A Verbania l’ultimo incontro, che avverrà sabato 26 novembre alle 16,30 al Teatro Il Maggiore, in via San Bernardino, 49.

Frutto dell’esperienza ultradecennale in tema di educazione economica e finanziaria maturata dalla Fondazione Specchio dei tempi, questi incontri hanno l’obiettivo di trasmettere soluzioni semplici, autentiche e credibili.  La logica dell’incontro non è ascoltare un esperto, ma leggere insieme le fonti di ciò di cui si parla, anche nell’ottica di orientare ogni cittadino alla ricerca di informazioni certe sui siti dello Stato.  

Di cosa si parlerà? Il primo esempio pratico proposto è proprio il mondo dei consumi domestici e delle bollette. I partecipanti scopriranno le principali funzioni del Portale dell’ARERA e in particolare il Portale delle Offerte e l’Atlante del Consumatore, da come utilizzare questi strumenti a come intaccare alcune credenze che si sono costruite per letture parziali, imprecise o interessate.  Fondamentale sarà poi l’approfondimento sui contratti: come riconoscere gli elementi essenziali all’interno della sempre abbondante documentazione fornita, il ‘diritto alla trasparenza’, la richiesta di visionarlo prima della firma, consentendoci scelte corrette per prevenire criticità future.

L’ingresso è gratuito, ma è gradita prenotazione su www.specchiodeitempi.org/bollette.




C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore