/ Confine

Confine | 10 settembre 2022, 07:00

Tragedia senza fine: non ce l'ha fatta il quattordicenne di Induno Olona precipitato domenica scorsa in montagna in Ticino

Christian Maccarrone era stato ricoverato in gravissime condizioni dopo essere caduto nella scarpata insieme al coetaneo di Bisuschio Karim Damir Larbi, deceduto sul colpo per le gravi ferite riportate. Nella serata di venerdì la terribile notizia diffusa dalla polizia cantonale

Tragedia senza fine: non ce l'ha fatta il quattordicenne di Induno Olona precipitato domenica scorsa in montagna in Ticino

Non ce l'ha fatta il ragazzo di 14 anni rimasto coinvolto nella tragica caduta avvenuta domenica scorsa sulle montagne di Blenio, in Canton Ticino. Il giovane, residente a Induno Olona, è deceduto nella giornata di oggi. Lo ha comunicato in serata la polizia cantonale.

Christian Maccarrone, questo il nome del ragazzo, era precipitato nella scarpata insieme a Karim Damir Larbi, anche lui quattordicenne di Bisuschio, che invece era deceduto sul colpo e i cui funerali sono stati celebrati proprio oggi a Varese.

Le condizioni del giovane indunese erano apparse subito gravissime ed era stato trasportato d'urgenza in elicottero dalla Rega all'ospedale di Lugano. Ricoverato anche un terzo ragazzo, un tredicenne di Mendrisio: anche le sue condizioni al momento del ricovero erano gravi.

Redazione Lugano

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore