/ Attualità

Attualità | 01 agosto 2022, 15:20

Luisa Papotti nuovo presidente di Fondazione Arte CRT

Subentra ad Anna Ferrino, nel Consiglio di amministrazione anche Caterina Bima e Gianni Arnaudo

Luisa Papotti nuovo presidente di Fondazione Arte CRT

Il Consiglio di amministrazione della Fondazione CRT, presieduto da Giovanni Quaglia, ha indicato Luisa Papotti quale presidente della Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea CRT, il cui Cda in serata ha poi provveduto alla nomina stessa.

Già Soprintendente Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Torino, Luisa Papotti subentra ad Anna Ferrino alla guida del Cda della Fondazione Arte, composto anche da Caterina Bima (notaio) e Gianni Arnaudo (architetto). Il compito del Cda sarà ridefinire lo Statuto della Fondazione Arte, in stretta connessione con la Fondazione CRT.

Ringrazio Anna Ferrino e Marco Giovannini, rispettivamente Presidente e Consigliere uscenti, per il grande impegno nel supportare, promuovere e valorizzare il sistema dell’arte contemporanea come fattore di sviluppo culturale, sociale ed economico del territorio e del Paese”, afferma il presidente della Fondazione CRT Giovanni Quaglia.

È stata istituita all’unanimità la Commissione Statuto della Fondazione CRT: ne fanno parte otto consiglieri (di cui due del Consiglio di amministrazione e sei del Consiglio di indirizzo) e, come uditore, il presidente del Collegio sindacale.

I nomi dei componenti la Commissione sono stati decisi in un clima di grande compattezza e collaborazione: Caterina Bima e Antonello Monti (in rappresentanza del Cda); Corrado Bonadeo, Paolo Luciano Garbarino, Elisabetta Mazzola, Michele Rosboch, Alessandra Siviero e Arturo Soprano (in rappresentanza del Cdi); uditore è Luca Asvisio (in rappresentanza del Collegio Sindacale).

La Commissione si è subito riunita per eleggere quale coordinatore Corrado Bonadeo e quale vice coordinatore Michele Rosboch.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore