/ Territorio

Territorio | 26 gennaio 2022, 14:00

Giorno della memoria, medaglie ai familiari dei deportati del Vco

Il riconoscimento sarà assegnato alla memoria di Renato Colombo e Luigi Morisetti, internati nei campi di concentramento tedeschi

Giorno della memoria, medaglie ai familiari dei deportati del Vco

Anche quest'anno in occasione del "Giorno della memoria" il 27 gennaio si svolgerà in Prefettura la cerimonia celebrativa per ricordare le vittime dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani della terra del Verbano Cusio Ossola nei campi di concentramento.

Filo conduttore dell'iniziativa la consegna delle medaglie d'onore conferite dal Presidente della Repubblica ai familiari dei militari e deportati politici del Verbano Cusio Ossola Renato Colombo e Luigi Morisetti, entrambi internati nei campi di concentramento tedeschi.

Militare al fronte jugoslavo, l'intrese classe 1921 Renato Colombo, dopo l'armistizio dell'8 settembre ed il rifiuto di aderire alla Repubblica di Salò e per questo fu deportato nel campo di concentramento tedesco Dora a Wiezendorf — Buchenwald. Fu assegnato al reparto di lavorazioni meccaniche belliche, tra cui l'arma segreta missile V2 . La foto allegata che lo ritrae (seconda fila a destra con il cappello) è dell'agosto del 1945 nel campo di concentramento oramai liberato, in quanto gli italiani furono gli ultimi ad essere rimpatriati dagli Alleati a guerra finita. È deceduto trent'anni fa, il 16 gennaio 1992.


Anche il militare oggebbiese Luigi Morisetti rifiutò l'adesione alla Repubblica di Salò e fu deportato nel lager tedesco di Fichtenhain (Dusseldorf) due giorni dopo l'armistizio di Cassibile e sino a maggio del 1945. È venuto a mancare pochi mesi fa, il 29 novembre 2021. La famiglia Morisetti possiede dell'insignito fotografie del periodo degli anni '50, allorché si distinse nei campionati italiani di corsa in montagna (in allegato, al centro con il numero 24).


Alla cerimonia di conferimento delle medaglie parteciperanno i sindaci di Verbania e di Oggebbio, il vice presidente della Provincia, il questore ed i comandanti dell'Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e dei Vigili del Fuoco.


C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore