/ Sanità

Sanità | 11 gennaio 2022, 19:25

Le nuove modalità di preadesione alla campagna vaccinale

I cittadini con meno di 50 anni (12-49 anni e i 5-11 anni) potranno continuare ad accedere alla prima dose, preaderendo sul portale www.ilpiemontetivaccina.it

Le nuove modalità di preadesione alla campagna vaccinale

A partire da oggi gli over 50 che non hanno ancora aderito alla campagna vaccinale, e per i quali il Governo ha previsto a partire dall’8 gennaio l’obbligatorietà del vaccino anti Covid-19, potranno preaderire sul portale www.ilpiemontetivaccina.it  Riceveranno successivamente un sms con la data di convocazione per la vaccinazione entro il 31 gennaio, in tempo utile sia per non incorrere nelle sanzioni che partiranno dal 1° febbraio, sia per la validazione del Super Green Pass previsto per gli over 50 sul luogo di lavoro a partire dal 15 febbraio.

I cittadini con meno di 50 anni (12-49 anni e i 5-11 anni) potranno continuare ad accedere alla prima dose, preaderendo sul portale www.ilpiemontetivaccina.it 


I cittadini over 80
che devono ricevere la prima dose potranno recarsi ad accesso diretto negli  hub vaccinali. Non è necessaria la preadesione

Per coloro che rientrano nelle professioni con obbligo vaccinale (personale del comparto sanitario e socioassistenziale, personale scolastico e universitario docente e non docente, forze dell’ordine, comparto difesa, sicurezza e soccorso pubblico) accesso diretto negli hub vaccinali per la prima, seconda e terza dose 

Per coloro che hanno il Green Pass in scadenza nelle 72 ore successive confermato accesso diretto negli hub vaccinali

Si ricorda che gli hub vaccinali dell’ASL VCO sono così distribuiti sul territorio:

- il teatro il Maggiore a Verbania

- l’Unione Montana delle Valli dell’Ossola a Domodossola

- il dipartimento di Prevenzione dell’ASL VCO a Crusinallo di Omegna

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore