/ Attualità

Attualità | 28 dicembre 2021, 17:31

Report, Ardizzoia (Azione): inaccettabile dire che a Stresa tutti sono collusi

Il consigliere comunale di minoranza: "Penso che questo sia l'ennesimo schiaffo ad una città che non si può più permettere di protrarre una comunicazione negativa legata a questa tragedia"

Report, Ardizzoia (Azione): inaccettabile dire che a Stresa tutti sono collusi

La puntata di ieri sera di Report dedicata alla ricostruzione della tragedia della Funivia del Mottarone non è passata inosservata nel mondo politico stresiano. Tace per ora la sindaca Marcella Severino, ma si fa sentire uno dei consiglieri comunali di opposizione, Andrea Fasola Ardizzoia, che è anche coordinatore provinciale del Vco di Azione, il partito di Carlo Calenda.

“Non accetto – ha scritto Ardizzoia questa mattina sul suo profilo Facebook - che si dica che siamo tutti collusi! E che tutti abbiamo direttamente/indirettamente lavorato per la funivia”. Il riferimento è ad un passaggio dell’inchiesta firmata da Walter Molino, nel quale si fa cenno allo stretto legame tra l’azienda di Luigi Nerini e la città di Stresa.

“Penso – conclude Ardizzoia -  che questo sia l'ennesimo schiaffo ad una città che non si può più permettere di protrarre una comunicazione negativa legata a questa tragedia. Lasciamo lavorare la giustizia e lavoriamo tutti insieme per superare questo momento”.

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore