/ Attualità

Attualità | 30 novembre 2021, 18:05

Raccolti 27.500 euro alla cena della Comunità

Era organizzata dalla Fondazione Comunitaria del VCO: i fondi saranno destinati alla Uildm provinciale e al Soccorso Alpino Delegazione Val d’Ossola

Raccolti 27.500 euro alla cena della Comunità

Si è svolta venerdì 26 novembre al Grand Hotel des Iles Borromées la tradizionale Cena della Comunità, organizzata dalla Fondazione Comunitaria del VCO.

Il presidente Maurizio De Paoli ha parlato di un successo testimoniato dai numeri: in totale sono stati raccolti 27.500 euro dai partecipanti e da persone che non potendo partecipare all’evento hanno comunque voluto contribuire con le loro donazioni.

Grazie alla generosità dei proprietari del Grand Hotel des Iles Borromées, di Global Pesca e dell’azienda vinicola Zoppis che hanno coperto le spese, l’intero ricavato della cena verrà devoluto alla sezione provinciale all’Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare e alla Delegazione Val d’Ossola del Soccorso Alpino, i cui dirigenti, con un gesto di particolare sensibilità, hanno chiesto che fosse privilegiata la UILDM.

Il presidente della Fondazione Comunitaria ha così annunciato che 14.750 euro andranno a finanziarie le attività della UILDM a sostegno degli ammalati e delle loro famiglie e 12.750 andranno a incrementare le disponibilità del progetto “Sicuri in montagna” per l’adeguamento dei ponti radio e delle radio a disposizione dei volontari favorendo così il passaggio dalla tecnologia analogica a quella digitale. 

Nel corso della cena il presidente della Fondazione Comunitaria ha consegnato una targa al dottor Iginio Olita, prefetto del Vco dal maggio 2016 al marzo 2020, definendolo un autentico “amico” della Fondazione Comunitaria del VCO.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore