/ Enogastronomia

Enogastronomia | 24 novembre 2021, 17:30

Guida Michelin 2022: le stelle di Vco e Novarese

Nella provincia Azzurra riconferma per il Piccolo Lago e per l'Atelier. Cannavacciuolo ne conquista un'altra con il suo Laqua Countryside a Vico Equense

Guida Michelin 2022: le stelle di Vco e Novarese

È stata presentata il 23 novembre in diretta streaming dalla Franciacorta la Guida Michelin 2022.

Nel Vco riconfermano il prestigioso riconoscimento anche per il prossimo anno il Piccolo Lago di Fondotoce di chef Marco Sacco (due stelle) e l’Atelier di chef Giorgio Bartolucci a Domodossola (una stella). Il Portale dello chef Max Celeste a Verbania è stato invece tra i 15 ristoranti che quest'anno non hanno confermato la stella. Chef Sacco mantiene il “macaron” anche per il suo Piano 35, il ristorante torinese del grattacielo di Intesa San Paolo guidato dal resident chef Christian Balzo.

A Orta Antonino Cannavacciuolo mantiene le 2 stelle a Villa Crespi e conferma il riconoscimento ai Bistrot di Novara e Torino, conquistandone un altra al Laqua Countryside di Vico Equense (Napoli). Stella confermata anche al Tantris di Novara di chef Marta Grassi, Al Sorriso di Soriso di chef Luisa Valazza e alla Locanda di Orta guidata da Andrea Monesi.

Nella classifica per regioni, la Lombardia mantiene il comando con 56 ristoranti (3 tre stelle, 5 due stelle, 48 stellati) e 4 nuovi stellati. La Campania sale al secondo posto con 48 ristoranti, (8 due stelle, 40 stellati). Di conseguenza il Piemonte (1 tre stelle, 4 due stelle, 40 stellati) scende quest'anno sul gradino più basso del podio.


Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore