/ Attualità

Attualità | 22 novembre 2021, 19:45

Bilancio positivo per Tompoma e il gruppo Altair alla fiera di Düsseldorf

Presentata a Medica 2021 la nuova gamma di stampelle dell’imprenditore Renato Brignone

Bilancio positivo per Tompoma e il gruppo Altair alla fiera di Düsseldorf

Una partnership che funziona. Bilancio più che positivo per Tompoma e il gruppo Altair di Villadossola di ritorno da Düsseldorf, dove hanno partecipato a Medica 2021, la fiera del settore medicina, salute e cosmesi svoltasi dal 15 al 18 novembre scorsi.

Una quattro giorni in terra tedesca, servita per presentare la nuova collezione delle stampelle disegnate e portate sul mercato internazionale dall’imprenditore verbanese, Renato Brignone (nella foto). Bilancio più che positivo, si diceva, valutato che (al netto del problema Covid che ha gioco forza contingentato le presenze) si tratta della più grande fiera commerciale al mondo sulle tecnologie mediche, le apparecchiature di laboratorio, la diagnostica e le industrie farmaceutiche. Mica poco.

Presentate, dunque, nei vari stand le eccellenze italiane e tra queste anche le nuove Tompoma, nate sulle rive del lago e poi “trasferitesi” in Ossola, visto che nel progetto adesso spicca l’importante partnership di Altair. “Da più di anno il gruppo Altair S.p.a. è entrato nel progetto Tompoma e da allora l'obiettivo è stato quello di ottenere la certificazione '100% Made in Italy' di tutte le fasi della nostra produzione: dall’idea iniziale di Renato, al know-how dei nostri operai, fino allo sviluppo del prodotto finale”, si legge sui social.

Da qualche giorno, come già scritto da VcoNews, è on-line il nuovo sito internet Tompoma, dove si possono acquistare le stampelle utilizzate dai campioni dello sport (e del mondo dello spettacolo), reperire informazioni e molto altro ancora. Un’impresa e un binomio di successo, Tompoma+Altair che, vale sottolinearlo, fa bene al Made in Italy e al Verbano Cusio Ossola.


Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore