/ Confine

Confine | 18 settembre 2021, 14:20

Locarno commemora il 50° del Cantiere della Gioventù

Domenica 19 settembre, dalle ore 14.00, presso i Giardini Rusca

Locarno commemora il 50° del Cantiere della Gioventù

In occasione del 50° del Cantiere della Gioventù domenica 19 settembre 2021, dalle ore 14.00, si terrà presso i Giardini Rusca una manifestazione commemorativa. 

Il 24 aprile del 1971 vide la luce il “Cantiere della Gioventù” nei Giardini Rusca a Locarno. Realizzato da giovani, accompagnati da un ex insegnante e pacifista di Brione, Gerold Meyer, il cantiere rappresentava e rappresenta l’esperienza del primo centro giovanile locarnese, con animatori e co-gestito assieme ai giovani.

Consisteva in una costruzione centrale, il Forum con circa 350 posti a sedere e tutt’attorno la discoteca, dei tendoni militari per i vari atelier di espressione artistica, un piccolo parco Robinson, un bar e il Tazebau o giornale murale, dove ognuno poteva affiggere informazioni e/o pensieri inerenti le varie attività e riflessioni come quella principale originata dallo stesso progetto, ovvero l’occupazione del tempo libero.

L’esperienza durò 5 settimane e infine fu tutto demolito, lasciando i giardini come erano stati trovati. Un’esperienza generativa dalla quale nacquero come rizomi altri progetti tra cui “Céss” in val Leventina e il Parco Robinson a Locarno.

Redazione LuganoLife

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore